Il Menù

“IN BOCCA AL LUPO”

La nostra è una cucina innovativa che conserva la memoria del territorio. Noi non cuciniamo, raccontiamo storie. Perché a volte la tradizione non è solo preparare piatti tipici, ma anche, e soprattutto, utilizzare materie prime di piccoli produttori che, con fatica e passione, combattono per salvare la biodiversità, recuperando varietà di verdure e cereali dimenticate, allevando eticamente razze quasi estinte, con rispetto per la terra e per i loro animali. Essere ristoratori in un’epoca come la nostra è una grande responsabilità.Per questo ci riconosciamo negli ideali di Slow Food, per questo abbiamo scelto la via più difficile ma anche l’unica percorribile, di servire cibi “buoni, giusti e puliti”.

Nei nostri menù troverete prodotti locali, presidi Slow Food, prodotti dell’Arca del Gusto. Sulla nostra carta scriviamo sempre i nomi dei produttori da cui ci forniamo, perché la consideriamo un’attenzione doverosa al loro impegno e alla loro serietà. Ci impegniamo a ridurre gli sprechi alimentari, serviamo acqua microfiltrata ed abbiamo bandito l’uso della plastica dal nostro locale, abbiamo solo questo bellissimo pianeta, nel nostro piccolo vogliamo fare il possibile per trattarlo con cura.

Menù

i Taglieri
Il Maiale Tranquillo® – Selezione di salumi di Stefano Bettella accompagnati da giardiniera e bagnetto Piemontese

€ 25.00

God save the cheese: Un viaggio fra le piccole produzioni casearie italiane. In accompagnamento composte di frutta e verdura, mieli del territorio

€ 22.00

Menù

la Collina
Insalatina di gallina bionda, salsa al prezzemolo, mousse di squacquerone ed erbette invernali
(disponibile solo il venerdì e il sabato)

€ 18.00

Tagliatella ai 5 cereali, sfilacciato d’anatra, salsa ai pistilli di zafferano e guanciale croccante

€ 16.00

Reale di varzese in lenta cottura, sformato di lenticchie al Montebore , rapa rossa in agro e cialda di mais “Ottofile”
 

€ 23.00

Menù

l’Orto
Sformato di topinambur al cuore di Bettelmat, cavolo romanesco, arachidi tostate e miele d’acacia

€ 18.00

Risotto Carnaroli Riserva San Massimo mantecato con crema di radicchio, patè di topinambur, melograno e zola cremoso

€ 16.00

Involtino di scarola farcito di patate al bitto e casera, verza croccante al grano saraceno

€ 16.00

Piatti vegani su richiesta

Menù

il Mare
Cannelloni ripieni di pescato secondo mercato, broccoletti, uova di salmone e zest di arancio

€ 18.00

Calamaro ripieno di zucca, guazzetto di cozze, vongole, fagioli del diavolo e chiffonade di porro

€ 25.00

Pokè di cereali e verdure invernali, frutti di mare, erbe fini e salsa salmoriglio

€ 25.00

i Dolci

della Corte
Semifreddo all’arancia tarocco, pompelmo e schiuma di thè matcha
 

€ 8.00

Crostatina al lemon curd, topping di bayles e gelato alla mandorla

€ 8.00

Crespella ripiena di pere williams, nocciola dry e gelato alla crema e vaniglia

€ 8.00

Menù degustazione 5 portate “a mano libera” € 60

Da dove vengono le nostre materie prime:

Tutte le verdure sono biologiche e vengono coltivate con amore dai ragazzi degli Orti Sociali di Voghera.

Tutte le nostri carni sono biologiche e allevate in modo etico dall’azienda agricola I Pep Lung.

I legumi sono presidi Slow Food della cooperativa la Bonausanza di Serra de’ Conti.

Le farine macinate a pietra provengono dal Mulino Bruciamonti di Santa Maria della Versa.

I formaggi di questo mese arrivano dagli alpeggi di Formazza Agricola, dal consorzio produttori alpe Bettelmatt, dall’esperienza di Eros della Casèra, uno dei migliori affinatori italiani e dal lavoro sapiente è illuminato di Chiara del Boscasso e delle sue capre.

Lo zafferano è raccolto ed essiccato con pazienza e passione da Cesare dell’Azienda Agricola Le Robinie.

Legenda

  • null

    Presidi Slow Food

Allergeni

  • null

    Crostacei

  • null

    Frutta Secca

  • null

    Latticini

  • null

    Glutine

  • null

    Sedano

  • null

    Soia

  • null

    Uova

Se soffrite di allergie o intollerenze alimentari siete pregati di comunicarlo al nostro personale.