Il Menù

“IN BOCCA AL LUPO”

La nostra è una cucina innovativa che conserva la memoria del territorio. Noi non cuciniamo, raccontiamo storie. Perché a volte la tradizione non è solo preparare piatti tipici, ma anche, e soprattutto, utilizzare materie prime di piccoli produttori che, con fatica e passione, combattono per salvare la biodiversità, recuperando varietà di verdure e cereali dimenticate, allevando eticamente razze quasi estinte, con rispetto per la terra e per i loro animali. Essere ristoratori in un’epoca come la nostra è una grande responsabilità.Per questo ci riconosciamo negli ideali di Slow Food, per questo abbiamo scelto la via più difficile ma anche l’unica percorribile, di servire cibi “buoni, giusti e puliti”.

Nei nostri menù troverete prodotti locali, presidi Slow Food, prodotti dell’Arca del Gusto. Sulla nostra carta scriviamo sempre i nomi dei produttori da cui ci forniamo, perché la consideriamo un’attenzione doverosa al loro impegno e alla loro serietà. Ci impegniamo a ridurre gli sprechi alimentari, serviamo acqua microfiltrata ed abbiamo bandito l’uso della plastica dal nostro locale, abbiamo solo questo bellissimo pianeta, nel nostro piccolo vogliamo fare il possibile per trattarlo con cura.

Menù

Il Mare
Il crudo: pesci e crostacei mediterranei, assortimento di coquillage
“Pescheria Pedol”, citronette agli agrumi e verdure agrodolci.
In accompagnamento Il Gin Tonic della Corte
(disponibile solo il venerdì e il sabato)

€ 35.00

Conchiglioni Pastificio “Ducato Amalfi” ripieni di battuta di pescato
mediterraneo, zest di limone, stracciatella di Burrata, salsa alle vongole e
bietole sautè

€ 18.00

Il “fuori menù” di pescato mediterraneo

Menù

L’Orto
Fior di zucca, provola delle Madonie affumicata Az Agr. Barrreca , cucunci della Nicchia di Pantelleria, cetriolo in Osmosi, pinoli e coulis di pomodoro Datterino

€ 16.00

Gnocchi di patata gialla ripieni di olive taggiasche, ricotta di Seirass, fiocchi di avena dry e patè di spinaci

€ 16.00

Composizione di verdure baby, misticanza e microgress Az Agr. “Aca”, pistacchio polverizzato, Montebore Vintage cremoso Caseificio Terre del Giarolo , lonzino di Fichi Cooperativa La Bona Usanza , e salsa Ponzu

€ 14.00

Piatti vegani su richiesta

Menù

La Collina
Tagliatelle ai 22 tuorli, pulled pork di Cinta Senese, melassa di cipolla di Tropea, katsuobushi di anatra

€ 16.00

Millefoglie di magatello di razza Varzese Az. Agr. I Pep Lung
alla nocciola, chiffonaide di verdure estive, composta di melanzane
e pochè di mirtillo selvatico

€ 18.00

Il Maiale Tranquillo ® – Selezione di salumi di Stefano Bettella accompagnati da giardiniera e bagnetto varzese

€ 25.00

Prima

del dessert…
God save the cheese: dalla Val Formazza alle Madonie, passando per i formaggi del Boscasso. Un viaggio fra le piccole produzioni casearie italiane. In accompagnamento composte di frutta e verdura, mieli del territorio e un calice di riesling Italico di Sandro Torti

€ 22.00

i Dolci

della Corte
Composizione di 4 frutti della stagione
accompagnati da gelato balsamico, sorbetto al
Moscato di Volpara e acqua aromatica

€ 10.00

La Pavlova in rivisitazione
 

€ 8.00

Lingotto al cioccolato Jivara 40%, gelato alla lavanda, salsa alla vaniglia affumicata e meringa al carbone vegetale

€ 8.00

in abbinamento:
Calice di Monterosso Moscato di Volpara

€ 4.00

Calice di Vigne Dell’Angelo Bargnif

€ 4.00

Calice di La Giuva Recioto della Val Policella

€ 5.00

Menù degustazione 5 portate “a mano libera” € 50

Tutta la carne rossa utilizzata per le nostre preparazioni proviene da animali allevati eticamente e con rispetto da piccole Aziende Agricole.

Le verdure di stagione sono biologiche e sono state coltivate da Giulia di Cascina Colombara di Golferenzo o dai ragazzi degli Orti Sociali di Voghera.

Per le nostre materie prime prediligiamo una spesa a km 0.

Quello che non troviamo sulle nostre colline lo acquistiamo da piccoli produttori legati alle comunità dei presidi Slow Food, artigiani, allevatori, pastori e contadini che si impegnano ogni giorno per salvare dall’estinzione razze autoctone, varietà di ortaggi, formaggi e salumi, nel rispetto della tradizione, per la cultura di un cibo “buono, giusto e pulito”.

Serviamo i salumi dei “Maiali tranquilli” di Stefano Bettella, animali che non vivono in stalle intensive e non sono privati della libertà di godere dell’aria aperta.

Il pane, la focaccia, i grissini e la pasticceria mignon vengono preparati quotidianamente da noi.

Il pesce destinato ad essere consumato crudo è stato sottoposto a trattamento di bonifica preventiva conforme alle prescrizioni del regolamento vigente.

Legenda

  • null

    Presidi Slow Food

Allergeni

  • null

    Crostacei

  • null

    Frutta Secca

  • null

    Latticini

  • null

    Glutine

Se soffrite di allergie o intollerenze alimentari siete pregati di comunicarlo al nostro personale.